Confessioni di un ciclista mascherato (Italian Edition) by Antoine Vayer,Anonimo PDF

By Antoine Vayer,Anonimo

L'autore di questo libro è un corridore di alto livello, che ha preso parte con successo a tutti i grandi Giri - Francia, Italia, Spagna -, alle Olimpiadi e a tutte le classiche più importanti. Ha raccontato los angeles sua storia advert Antoine Vayer, ex allenatore professionista, ora giornalista di spicco, già collaboratore di Le Monde e Libération, considerato uno dei più grandi conoscitori di questo mondo. Il motivo in line with cui il ciclista deve restare anonimo è facile: è ancora in attività e non vuole restare disoccupato. Perché quel che racconta non fa piacere a nessuno.
Un girone infernale, così viene descritto il sistema del ciclismo professionistico. Il carrozzone festante delle gare, i tifosi lungo le strade e tutta l'epica che accompagna le tappe sono solo uno situation, dietro cui si svolgono i veri giochi. Molto di quello che va in scena è concordato, sia all'interno delle squadre che tra corridori di squadre avversarie. I ruoli, dal chief al gregario alla nuova promessa, e a volte i risultati, sono spesso assegnati preliminarmente e ben poco è lasciato al caso. I ciclisti, vittime e complici di questo sistema, sanno che los angeles carriera advert alti livelli dura poco, un anno vale due consistent with loro, e che non ci vuol molto a venire estromessi dal gioco e perdere valore. in line with questo l. a. concorrenza è spietata e ogni atleta è disposto a qualunque sacrificio in keeping with restare al best. Vita famigliare, divertimento, vacanze, amicizie, l. a. vita del ciclista è una rinuncia continua. Compresa los angeles salute, perché il doping è dato in line with scontato da tutti, ciclisti, supervisor, sponsor. Sono gli stessi che, quando qualcuno viene beccato, gridano allo scandalo.
Non lascia nulla all'immaginazione, l'autore. Con aneddoti personali e una scrittura diretta che chiama le cose con il loro nome, prende forma un mondo oscuro fatto di scommesse, compravendite - si impara anche a leggere certi gesti che si vedono tra i ciclisti nelle grandi gare - enormi e non sempre puliti giri di soldi, egoismi, ipocrisie, invidie. E molta paura.

Show description

Download e-book for iPad: Volevo fare il pasticcere (Italian Edition) by Alberto Balocco,Adriano Moraglio

By Alberto Balocco,Adriano Moraglio

Da sempre il «signor Balocco» ha voluto fare il pasticcere. Da quando, nella seconda metà dell’Ottocento, Toni Balocc, nella sua drogheria, ha iniziato a produrre memorabili bonbon ripieni di liquore. Dal giorno in cui suo figlio Francesco Antonio, «quell’anarchico di un Tonio», è partito poco più che bambino alla volta delle migliori confetterie torinesi in step with imparare il mestiere e, una volta tornato a casa, ha aperto prima una, poi una seconda pasticceria nel centro della sua Fossano. Arrivando a suo figlio Aldo che, subito dopo l. a. guerra, ha trasformato il laboratorio del padre in un’attività industriale, rendendola famosa in keeping with il suo Mandorlato e i suoi biscotti.
A raccontare l. a. loro avventura, che si intreccia inevitabilmente con los angeles storia del nostro Paese, è Alberto Balocco, che molto giovane ha preso il timone insieme alla sorella Alessandra in line with condurre l’azienda ancora più lontano. Oggi, venticinque anni dopo, ha accettato l’invito di Adriano Moraglio di «fare memoria». Una memoria, los angeles sua, che è anche los angeles nostra. Perché l. a. strada del «signor Balocco», partita nell’Ottocento e proiettata nel futuro, parla di tutti noi, delle nostre paure e delle nostre speranze. E in keeping with questo è bella da percorrere insieme.

Show description

Download e-book for iPad: Lei non sa chi eravamo noi (Italian Edition) by Adriano Panatta,Paolo Villaggio

By Adriano Panatta,Paolo Villaggio

"Era sempre così: che a un certo punto Paolo mi chiamava. Ovunque fossi, quando l'estate s'avvicinava, mi arrivava los angeles sua telefonata, e c'era spesso da divertirsi. Mai una volta che fossi riuscito a prevedere quello che mi stava according to proporre, neanche lontanamente, e questo period il bello di quel grande fantasista della vita che è Villaggio. C'era da divertirsi, sì, e anche un minimo di cui preoccuparsi. Ma quello che è successo nell'estate del 1982 supera ogni immaginazione e, ora che faccio mente locale su quel periodo, mi sembra quasi irreale che sia andata davvero così." Sembra di leggere una storia fantozziana document, con Paolo Villaggio nella parte del megadirettore galattico del pace libero e Adriano Panatta in quella del grigio impiegato obbligato advert assecondarne le iniziative più assurde. los angeles differenza, in questo spumeggiante libro, è che è tutto vero, incredibile e molto divertente. Lei non sa chi eravamo noi è il racconto di un'amicizia profonda e sopra le righe fra due formidabili protagonisti degli anni Ottanta: il più grande tennista italiano di sempre e il più geniale artista comico di quel decennio. Da questo sodalizio tra fuoriclasse sono scaturite vacanze e imprese mirabolanti, viaggi improvvisi e improvvisati, pieni di incontri fortuiti con bizzarri sconosciuti, benevole truffe fatte e subite, sceneggiate teatrali according to uscire da un'impasse, momenti di reale imbarazzo e di nessuna pietà, abbuffate di cibo e bevute da denuncia, con qualche sbadata volée sui campi da tennis fronte mare a beneficio dei turisti. Il tutto, ovviamente, coinvolgendo mogli, amici, parenti e avventori sempre completamente ignari di ciò che sarebbe accaduto di lì a poco alle loro esistenze. Sullo sfondo di queste gesta picaresche – con Villaggio-Don Chisciotte e Panatta-Sancho Panza –, emerge il profilo dell'Italia di quegli anni, un paese in pieno growth economico che aveva nel triangolo strong point dei Marmi-Bonifacio-Porto Rotondo il palcoscenico estivo e, soprattutto, un'incontenibile voglia di godersi l. a. vita.

Show description

Download PDF by Aher Arop Bol,A. Carena: Il ragazzo perduto (Italian Edition)

By Aher Arop Bol,A. Carena

Aher ha solo tre anni quando, consistent with mano a uno zio, lascia l. a. sua famiglia e il suo villaggio in step with mettersi in salvo. E ne ha cinque quando rimane completamente solo. Diventa un "ragazzo perduto". Un'odissea lunga dieci anni e seimila chilometri attraverso il continente africano, in cerca di un futuro. Una memoir di speranza e riscatto, salutata dalla stampa internazionale come un capolavoro.

Show description

Download e-book for iPad: Vietnam per sempre (Italian Edition) by Joseph L. Galloway,Harold G. Moore

By Joseph L. Galloway,Harold G. Moore

"Questo è il racconto di cosa facemmo, vedemmo e patimmo durante una campagna nella valle del fiume Ia Drang, sugli altipiani centrali del Vietnam del Sud, nel novembre 1965. Eravamo i figli degli anni Cinquanta, giovani seguaci di John Kennedy, e andammo dove ci avevano mandato. Oggi, i nostri volti di giovani ormai vecchi, scavati dalle febbri e dalle notti insonni, ci fissano impietriti, come estranei sperduti e dannati, dalle foto ingiallite che abbiamo conservato in scatole di cartone. Noi sappiamo cos'è stato il Vietnam, e come sembravamo, e agivamo, e parlavamo, e odoravamo. In the US pare che non lo sappia nessun altro. E allora consistent with una volta, una volta sola, bisogna dire: è cominciato così, period così. Alla wonderful i morti non si sono rialzati. I feriti non si sono sciacquati le piaghe consistent with riprendere a vivere come se niente fosse. Nessuno di noi ha lasciato il Vietnam uguale a prima.Questo racconto è il nostro testamento. È il nostro tributo ai ragazzi americani che ci sono morti accanto, e alle centinaia di ragazzi dell'Armata del popolo morti in quella giungla. Questa è l. a. nostra storia e l. a. loro. Perché un pace siamo stati soldati, e giovani."
È stata los angeles guerra più fotogenica, più cinematografica, più letteraria del secolo scorso. Lo spauracchio di tutte le guerre che l'America ha combattuto in seguito. In Eravamo giovani in Vietnam e Nessuno ha lasciato il Vietnam, i due bestseller qui raccolti, rivive una pagina emblematica di quella guerra, l. a. battaglia dello Ia Drang. A raccontarla sono il colonnello Harold Moore, protagonista di quei giorni, e il giornalista Joseph Galloway, uno dei pochi reporter a seguire los angeles battaglia. Entrambi, pur essendo tornati, non hanno mai lasciato il Vietnam consistent with davvero.

Show description

Download e-book for kindle: Il rompiscatole (VINTAGE): L'Italia raccontata da un ragazzo by Giampaolo Pansa

By Giampaolo Pansa

“Tutto ciò che resterà della mia vita è quello che ho scritto.” Qualcuno l’ha detto pensando a se stesso, according toò sono parole che si adattano anche a me. Ho sempre voluto scrivere. Alla effective della scuola media, andavo in keeping with i tredici anni, mio padre Ernesto mi regalò una macchina Underwood di seconda mano, dicendo: “Vedi un po’ se l. a. sai usare”. Mia madre Giovanna mi mandò a una scuola di dattilografia. Ma dopo un paio di lezioni, chi l. a. dirigeva le spiegò: “Giampaolo ha imparato subito quanto gli serve. Non butti through i suoi soldi”. Ho cominciato a scrivere nell’estate del 1948 e da allora non ho più smesso. Nell’ottobre 2015 di anni ne ho compiuti ottanta. E ho deciso che potevo permettermi questo libro. Non oso definirlo un’autobiografia, parola pomposa. Allora dirò che è il racconto personale di un vecchio ragazzo destinato a fare il giornalista. Non venivo da una famiglia di intellettuali. Mio padre period operaio del telegrafo. Mia madre aveva cominciato a lavorare a dieci anni ed period stata così brava da aprire un negozio di mode. los angeles mia nonna paterna, Caterina, period analfabeta. Rimasta vedova con sei bambini da crescere, aveva vissuto nella miseria più nera. Troverete qui le loro storie, insieme a quelle di mio nonno Giovanni Eusebio, un bracciante strapelato, e di uno zio paterno, Paolo, un muratore morto a brand new York in un cantiere. I miei antenati sono questi. E se esiste un aldilà, guarderanno stupiti questo figlio che si è guadagnato il pane scrivendo. Ho lavorato in tanti giornali, un buon posto di vedetta in step with osservare l’Italia. L’ho narrata e los angeles narro seguendo un’inclinazione che, nel passare degli anni, si è accentuata: quella del rompiscatole. Un signore che non gli va né di comandare né di obbedire. E cerca di vedere le cose con un occhio insolito. Inoltrandosi su terreni che nessuno voleva esplorare, come è accaduto consistent with los angeles guerra civile e il sangue dei vinti. Ho descritto tante Italie che cambiavano, ras politici trionfare e poi cadere, bande armate pronte a uccidere, terrorismi che nascevano e mutavano, according to ultimo quello del Califfato islamico. Ho avuto spesso paura, ma in fondo ho vissuto e mi sono persino divertito. Spero che Il rompiscatole diverta anche quanti lo leggeranno. G.P.

Show description

Download e-book for iPad: Mi toccherà ballare: L'ultimo principe di Trabia (Italian by Raimonda Lanza di Trabia,Ottavia Casagrande

By Raimonda Lanza di Trabia,Ottavia Casagrande

Aggettivi come “stravagante”, “eccentrico”, “sopra le righe” trasmettono solo in parte l. a. vertigine, l. a. passione, los angeles furia con cui Raimondo Lanza Branciforte principe di Trabia, appartenente a una delle più antiche, nobili e facoltose famiglie di Sicilia, ha preso a morsi i suoi trentanove anni (1915-1954): combatte in Spagna, è compromesso con i fascisti ma poi aiuta i partigiani, caccia los angeles tigre dalla vasca da bagno della sua suite all’Hotel Gallia di Milano, compra e vende calciatori, si batte a duello, partecipa a corse automobilistiche, organizza feste da Mille e una notte; è amico dello scià di Persia e di Tomasi di Lampedusa, di Aristotele Onassis e di Luchino Visconti, di Gianni Agnelli e di Robert Capa; ama Susanna Agnelli, Edda Ciano, Rita Hayworth, e infine sposa Olga Villi. Sulla sua vita si è detto molto e qualcuno ha scritto, spesso senza reale cognizione di causa. A sessant’anni dalla sua tragica advantageous, è l. a. figlia Raimonda – insieme alla nipote Ottavia – a scavare nel passato di quest’uomo fascinoso e scapestrato, che ha sublimato un’incontenibile angoscia di morte in un’altrettanto incontenibile bramosia di vita: da una vecchia valigia sono emersi appunti, documenti, lettere, fotografie, tutto materiale inedito che ha colmato i vuoti, chiarito i nessi, precisato i rapporti, illuminando di una luce nuova testimonianze e racconti di chi Raimondo lo ha conosciuto. Alla superb, l. a. morte dell’ultimo principe di Trabia e l. a. rovina finanziaria della sua famiglia risultano oscuramente legate al trionfo della mafia in Sicilia e al suo radicarsi nei palazzi del potere.

Show description

New PDF release: Omofollia: Ho 18 anni e vi racconto come l’omofobia e il web

By Mattia Cesari

Gita di terza elementare, tutti in pullman, destinazione l. a. necropoli etrusca di Cerveteri. Due bambine di un’altra classe sedute sul sedile davanti si girano verso di me. Una allunga l. a. mano e mi afferra una ciocca lunga e bionda di capelli. Non tira, li accarezza stupita e dice:
«Come ti chiami?».
«Mattia.»
«Mh-mh. E perché hai i capelli da femmina?»
Non lo sapevo che quelli fossero «capelli da femmina». consistent with me erano i capelli come li portava quel figo di mio padre e gli avevo chiesto di lasciarmeli crescere proprio come i suoi, ma evidentemente su di me l’effetto period, come dire, diverso.
Da quel momento, anno dopo anno, Mattia inizia a vedere le cose da un altro punto di vista, a riconoscere e accettare gradualmente los angeles sua identità sessuale, a confrontarsi con l’ottusità della gente, quella che lui definisce «omofollia», e a tentare talvolta di aprire almeno una piccola breccia nel muro dell’omofobia.
Il tutto sullo sfondo della sua improvvisa e inaspettata popolarità sul internet – con i professional e i contro che comporta – e los angeles voglia di crescere ogni giorno di più.
Una voce fresca e sincera in step with raccontare l. a. storia di un adolescente normale.

Show description

Anaïs Nin,Henry Miller,G. Stuhlmann,F. Saba Sardi's Storia di una passione (I grandi tascabili Vol. 373) PDF

By Anaïs Nin,Henry Miller,G. Stuhlmann,F. Saba Sardi

Un dialogo tra due scrittori che mette a nudo, oltre ogni pudore, un rapporto sentimentale che si rivela ben più carnale e terreno di quanto ci si potesse immaginare. L’incontro tra Anaïs Nin e Henry Miller non è insomma un semplice incontro culturale, basato solo su affinità intellettuali. Storia di una passione racconta dichiarazioni d’amore, ricatti, gelosie e tenerezze nel resoconto di un’appassionante amicizia che rimase intatta in keeping with tutta l. a. vita tra due scrittori profondamente innamorati della parola.

Show description